Articoli

Eco tour Varese tra ville e parchi

Ecotour fra Ville e Parchi

Eco pacchetto per un turismo eco-sostenibile.

mobilitasostenibile_ecoworldhotel

In bicicletta è più facile!

Varese, sede dei Mondiali di ciclismo nel 1951 e nel 2008, è il teatro ideale per escursioni ciclistiche, con panoramici itinerari, tour rilassanti o impegnativi percorsi comodamente accessibili dall’Hotel.

Quello che vi proponiamo qui è un tuffo nel verde delle terre varesine, con una commistione fra cultura e natura, grazie al Tour delle Ville e dei Parchi.

Scopri i dettagli dell’Ecotour.

Il pacchetto

Primo giorno
* ARRIVO IN HOTEL
* aperitivo con prodotti tipici locali
* pernottamento

Secondo giorno
* Colazione a buffet con dolci della casa e prodotti locali
* ore 9:30 partenza consigliata per il tour con pranzo al sacco

Prezzo a persona Euro 65,00 in camera doppia standard

Il prezzo comprende:
n. 1 pernottamento in camera doppia standard
n.1 colazione a buffet con dolci della casa e prodotti locali
n. 1 bicicletta ibrida per 1 giorno
n. 1 pranzo al sacco

Condizioni di vendita
Carta di credito a garanzia
Cancellazione senza penale entro le ore 12.00 del giorno precedente l’arrivo

Se ami il verde, la bici e la cultura, non perdere l’occasione di vivere il nostro Eco tour!
Richiedi la disponibilità di camere nelle date che ti interessano.

Le bellezze a meno di un’ora da Varese

“Scegliere Varese per le sue bellezze, ma anche per quelle nei dintorni ” Rubrica Turista Fai Da Te

Rubrica Turista Fai Da Te

Oltre ad apprezzare il territorio varesino e le sue eccellenze, il Turista Fai Da Te, soprattutto quello che arriva da lontano, deve sapere che da Varese, in pochissimo tempo e con diversi mezzi (macchina, mezzi pubblici, battelli, persino la bicicletta!), si possono raggiungere molte altre mete.

Da Varese e dall’Hotel Ungheria si raggiunge facilmente Milano in circa un’ora con due linee ferroviarie (Ferrovie Stato e Nord) oltre che con l’autostrada. Milano è sede di numerose attrattive come il Duomo, Castello Sforzesco, l’Ultima Cena di Leonardo, la Scala, i Navigli, Brera, Galleria Vittorio Emanuele II e molto altro ancora.

886_737px_lago_di_lugano_mappaDa Varese si può fare anche una puntata nella vicina Svizzera, nel Mendrisiotto, passando dal valico di Gaggiolo. Da qui in pochissimo tempo, attraversando Chiasso, è facile arrivare nel cuore delle Valli Lariane, Como, ricca di monumenti storici, fra i quali la stupenda Cattedrale e la Basilica di Sant’Abbondio.

Il viaggio può proseguire anche attraverso la funicolare, per salire al Belvedere di Brunate e poi tornare in territorio varesino con la statale 342 che passa da Olgiate Comasco e Malnate.

Da Mendrisio si può anche scegliere di proseguire in terra svizzera, visitando il famoso baluardo italiano di Campione. Non tutti sanno che oltre al suo Casinò, non devono perdere quel gioiello rappresentato dal Santuario della Madonna dei Ghirli, che si affaccia dominante sul lago.

Per chiudere il cerchio, da Campione, passando per il Ponte di Melide, si arriva a Lugano, con il lungolago che porta alla splendida villa del Parco Ciani. Dalla cittadina svizzera si può salire in funicolare al belvedere del Monte San Salvatore, da cui poi si rientra comodamente a Varese, per il valico di Ponte Tresa, passando per il verde territorio varesino che ospita i laghi di Ghirla e Ganna.

E se ancora non bastasse, ci si può spostare con i battelli dei servizi di navigazione del Lago Maggiore verso la Svzzera e il Verbano, facendo tappa nelle prestigiose stazioni turistiche di Stresa, con le Isole Borromee, Pallanza, Intra, Luino e Arona.

Tutto questo fa dell’Hotel Ungheria, nel cuore di Varese, la base perfetta per le tue vacanze culturali, sportive e naturali!

Beni FAI Varese: gli eventi di Maggio

Cosa ti riservano i Beni FAI Varese per il mese di Maggio?” Rubrica Turista Fai Da Te

Rubrica Turista Fai Da Te

Con la bella stagione ormai iniziata da un po’, Maggio rappresenta un momento ideale per vivere le perle del nostro territorio, a cominciare dai Beni FAI Varese.

Vi presentiamo in sintesi gli eventi di Maggio dei Beni FAI Varese.

VILLA DELLA PORTA BOZZOLO

Percorso Gioco – Dal 10 maggio al 1 novembre, ore 10-18
La Villa darà l’opportunità ai piccoli visitatori di immergersi con la propria famiglia in un’antica storia di dame e signori, per scoprire la Villa in un modo divertente.

La Villa si racconta – Antichi tessuti – Domenica 17 maggio, ore 14.30 e 16.00
Visite specialistiche alla scoperta degli antichi tessuti conservati a Villa Della Porta Bozzolo a cura del Centro di Conservazione e Restauro La Venaria Reale.

Rose di Maggio – Sabato 30 e domenica 31 maggio
Quarta edizione della mostra mercato dedicata alle rose. Un’occasione festosa per celebrare anche lo splendore del roseto della Villa, dove sono presenti oltre duecento varietà di rose galliche e botaniche.

VILLA E COLLEZIONE PANZA

Bim Bum Bart… da gustare – Domenica 10 e 24 maggio, ore 15-17.30
Evento dedicato ai più piccoli che vivranno esperienze multi-sensoriali attraverso le installazioni della Collezione Panza, per poi seguire dei laboratori legati al colore e al gusto in attesa di Expo 2015.

Visite guidate a Varese e Provincia

Tornano le visite guidate di IAT Varese e Immagina” Rubrica Turista Fai Da Te

Rubrica Turista Fai Da Te

Come ogni buon turista, prima di avventurarti alla scoperta del territorio, dovresti sapere se l’Ufficio Turistico della zona o chi per esso organizza escursioni e visite guidate.

Lo IAT (Informazione e Accoglienza Turistica) Varese, in collaborazione con l’Associazione culturale Immagina, organizza anche quest’anno una serie di interessanti visite guidate a Varese e in provincia.

chiesa Kolbe“Due passi in città…e provincia” – così è chiamata l’iniziativa – aprirà la stagione 2015 domenica 19 aprile con la visita alla Chiesa di M.Kolbe in viale Aguggiari a Varese, per proseguire con altri 15 itinerari che ti accompagneranno tutti i week end fino al 21 giugno.

Scopri tutto il programma di visite guidate!

Ecco qualche informazione pratica che può esserti utile:

  • Il numero dei partecipanti è fissato pari a numero minimo 10 unità, numero massimo 30 unità,
  • le prenotazioni dovranno pervenire entro due giorni prima della visita prescelta a mezzo telefono ai numeri:
    0332 435904 – 0332 334551 – cell. 335 6430975, a mezzo fax al numero 0332 435904 oppure via e-mail all’indirizzo info@immagina.varese.it
  • ove previsto i costi dei biglietti di ingresso saranno a carico dei partecipanti e dovranno essere versati all’inizio della visita,
  • ove previsto il costo di trasporto sarà a carico dei partecipanti.

Beni FAI Varese: gli eventi di Aprile

Cosa ti riservano i Beni FAI Varese per il mese di Aprile?” Rubrica Turista Fai Da Te

Rubrica Turista Fai Da Te

L’Aprile dei Beni FAI Varese, con le festività Pasquali che aprono il mese, è davvero ricco di eventi organizzati presso i beni FAI sparsi sul nostro territorio.

Per il nostro Turista Fai Da Te si tratta di occasioni perfette per scoprire le perle architettoniche e naturalistiche che il FAI protegge, vivendo al contempo esperienze nuove e a volte anche originali.

Vi presentiamo in sintesi gli eventi di Aprile dei Beni FAI Varese.

VILLA DELLA PORTA BOZZOLO

Pic Nic di Pasquetta – 6 aprile
Il giardino della splendida Villa Della Porta Bozzolo si propone alle famiglie e non solo come luogo per la classica gita “fuori porta” di Pasquetta e il pic-nic familiare, offrendo anche attività di intrattenimento per tutti, grandi e piccini.

La Villa si racconta – Antichi orologi – Domenica 19 aprile, ore 14.30 e 16.00
Visita specialistica col restauratore Paolo Barbieri di A.R.A.S.S. Brera, associazione onlus per il restauro degli strumenti scientifici, alla scoperta degli orologi della Villa.

VILLA E COLLEZIONE PANZA

CioccoArtDa giovedì 2 a lunedì 6 aprile 2015
Grazie alla collaborazione con LaborArs e Denis Buosi Cioccolato&Co le feste pasquali di Villa Panza si colorano di… cioccolato! “CioccoArt” è l’appuntamento speciale che per cinque giorni vi condurrà tra giochi, laboratori e concorsi legati al delizioso mondo del cioccolato.

Bim Bum Bart… da gustare – Domenica 12 aprile, ore 15-17.30
Evento dedicato ai più piccoli che vivranno esperienze multi-sensoriali attraverso le installazioni della Collezione Panza, per poi seguire dei laboratori legati al colore e al gusto in attesa di Expo 2015.

MONASTERO DI TORBA

Fiori al MonasteroLunedì 6 aprile, ore 10-18
La terza edizione della tradizionale mostra mercato dei fiori e dei colori di primavera negli spazi dell’antico Monastero, Patrimonio dell’Umanità dell’Unesco.

Segnati in agenda questi eventi!

E se non riesci a visitare i Beni FAI in questi giorni di festa aperti al pubblico, ricordati che se sei in vacanza qui da noi, l’Hotel Ungheria è partner FAI e gode del 50% di sconto sui biglietti per l’ingresso a tutti i Beni FAI.

Sacro Monte Varese e dintorni

“Sacro Monte Varese: un viaggio fra arte e natura.” Rubrica Turista Fai Da Te

Rubrica Turista Fai Da Te

Natività Sacro Monte-terza-cappella

Natività Sacro Monte-terza-cappella – Varese News

Il Viale delle Cappelle. Così lo chiamano. Siamo alle porte di Sacro Monte Varese, dove comincia un viaggio fra arte e natura che il Turista Fai Da Te non può perdere. Ai può considerare un vero e proprio museo verticale, autentico patrimonio dell’Umanità (nella lista dei beni dell’UNESCO), grazie al genio artistico di personaggi come Bernascone e il Morazzone.

Dipinti e sculture che ci accompagnano in visita nelle quattordici Cappelle dedicate ai misteri del rosario, che tutte insieme costituiscono una delle più suggestive “via crusis” dell’arco alpino.

Turisti e pellegrini che si avventurano lungo questo cammino si affaticano, si rinfrescano lungo il percorso nelle fontane che trovano lungo la via, ma soprattutto possono godere contemporaneamente di uno squarcio artistico inimitabile e di un panorama mozzafiato, sui laghi e le verdi valli varesine. In fondo alla salita si erge lo storico borgo Santa Maria del Monte con il Santuario della Madonna Nera, un trionfo barocco nel suo genere che difficilmente riuscirete a dimenticare.

funicolare_stazione_sacro monte

Fonte VareseFunicolari.org

Chi ama le viste panoramiche, poi, non può fare a meno di una gita in funicolare. Storicamente le funicolari varesine erano tre, realizzate agli inizi del ‘900, per permettere collegamenti immediati e agevoli con i tre fondamentali luoghi mete turistiche per eccellenza: il Sacro Monte, il Colle Campigli e il Monte delle Tre Croci del Campo dei Fiori.

Oggi solo la funicolare del Sacro Monte – inaugurata nel maggio 1906 e poi chiusa nel 1953 – è in funzione, recuperata dal comune di Varese per fini turistici. Aperta periodicamente, consente di fare un salto nel passato grazie alla particolarità di questo mezzo di trasporto. Guarda gli orari di apertura.

Infine, nella stessa zona, la cultura regna sovrana anche nei due caratteristici musei, Pogliaghi e Baroffio.

La Casa Museo Pogliaghi è aperta sabato, domenica e in tutti i giorni festivi dalle 10 alle 18 con orario continuato; nei mesi estivi però offre un ricco calendario di aperture straordinarie. Il Museo, ai piedi del Sacro Monte, si presta ad essere visitato proprio insieme alla visita delle Cappelle e del Borgo.

Il Museo Baroffio ospita opere risalenti a vari periodi storici e dal 2001 una sala d’arte sacra contemporane di monografie mariane costituita da dipinti, sculture e opere grafiche di artisti quali Bodini, Guttuso, Matisse e Sironi.

Album Fotografico Sacromonte e Dintorni

Foto di copertina: Varese Polis