Come passare un fine settimana diverso a Varese spendendo poco

Avete voglia di fare qualcosa di diverso e rilassante? Volete ” staccare la spina ” per un paio di giorni e non sapete cosa fare ? Noi dell’Hotel Ungheria vi diamo qualche piccolo consiglio!

Varese ( o la nostra ” Città Giardino “, come già parlato in uno dei precedenti articoli ) è adagiata su sette colli e si trova ai piedi del Sacro Monte di Varese, che fa parte del Campo dei Fiori ed è sede di un osservatorio astronomico, nonché del centro geofisico prealpino.  Il primo consiglio che vi diamo è quello di visitare il Sacro Monte ( sito UNESCO ) , costituito da quattordici cappelle che conducono al santuario di Santa Maria del Monte, meta molto gettonata tra i turisti per la sua straordinaria architettura e i suoi interni affrescati. Il panorama che si apre davanti a voi è semplicemente mozzafiato e visitare il santuario di Santa Maria con il borgo antico è gratuito e suggestivo. Per chi ama camminare il borgo è raggiungibile facilmente a piedi, mentre per chi preferisce rilassarsi e godersi solo il panorama c’è disponibile una funicolare.  Nel piccolo borgo sono presenti anche dei Musei che i nostri ospiti possono visitare a prezzi davvero minimi! 

Musei di Varese: Baroffio e Casa Ludovico Pogliaghi

Il secondo consiglio è Il museo Baroffio, uno dei musei lombardi di più antica fondazione che è situato all’interno del Borgo antico e consente di tuffarsi nella storia del Sacro Monte di Varese, con alcuni capolavori dell’arte lombarda. Invece, come terzo consiglio vi proponiamo La  Casa-museo Lodovico Pogliaghi, una casa-museo situata al termine del viale delle Cappelle che espone una collezione di opere d’arte comprendente reperti archeologici, pitture e sculture databili tra il Rinascimento e l’epoca barocca e bozzetti, gessi, disegni dell’artista stesso. Il costo per i nostri ospiti è praticamente minimo e così la giornata rilassante a poco prezzo è assicurata!

2 commenti

Lascia un Commento

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *